raffaele_angius

Raffaele Angius

Pubblicato il Pubblicato in TALK

TITLE // GLOBALEAKS: DALLA CRITTOGRAFIA E ANONIMATO ALL’ANTICORRUZIONE E DIFESA DEI DIRITTI UMANI
LANGUAGE // ITALIAN
LEVEL // PADAWAN
PLACE // GANDALF ARENA
SCHEDULE // 19/08/2016 // 19:00 – 20:00

ABSTRACT //

Il talk illustrerà l’evoluzione del progetto software GlobaLeaks che, nato in ambiente hackero vicino alle comunità di crittografia e anonimato (Tor, E-privacy, etc), è finito per essere il principale strumento opensource per l’avvio di iniziative di contrasto alla corruzione e di tutela dei diritti umani.

Infatti, usato da realtà come Transparency Internationa (anticorruzione) e Amnesty International (diritti umani), benchè tutto italiano, ha avuto contributi al suo sviluppo da stati uniti e olanda oltre ad essere usato in oltre 25 paesi nel mondo.

Questo talk vuole illustrare i suoi principi di funzionamento tecnici-architetturali ma anche i risultati conseguiti e il percorso con il cui sono stato conseguiti da un gruppuscolo hackero, oggi proiettato verso l’ampliamento e crescita del progetto, coinvolgendo sia appassionati programmatori che attivistici per le sue applicazioni nel contrasto alla corruzione come tecnologia di utilità sociale!

SHORT BIO //

Raffaele “faffa” Angius è specializzato in Tutela dei Diritti Umani nel frame Mediterraneo-Eurasia e ha lavorato come giornalista free-lance in Medio Oriente. Si occupa di digital security, collabora regolarmente con GlobaLeaks ed è attivo nella progettazione e realizzazione di piattaforme di whistleblowing da impiegare nell’ambito del contrasto alla corruzione e dell’enforcement dei diritti umani nel Medio Oriente e nel Nord Africa. Ha creato e gestisce, in collaborazione con l’Espresso, la piattaforma RegeniLeaks, che ha lo scopo di raccogliere informazioni sull’omicidio Regeni e sugli abusi di potere che avvengono in Egitto.


  Raffaele Angius