walter_tiberti_320x320

Walter Tiberti

Pubblicato il Pubblicato in TALK

TITLE // FPGA4Hackers
LANGUAGE // ITALIAN
LEVEL // CONFUSED JEDI
PLACE // GANDALF ARENA
SCHEDULE // 20/08/2016 // 18:00 – 19:00

ABSTRACT //

Il talk è circa l’uso delle piattaforme FPGA nella progettazione di HW ad-hoc per essere d’ausilio ad operazioni in cui le performance sono cruciali. Il talk inizia dando alcune nozioni introduttive su terminologia, progettazione, strumenti e metodologie per lo sviluppo HW via FPGA. Successivamente viene presentato un caso di studio dove viene sviluppato hw (ed eventualmente sw) per degli strumenti ausiliari utilizzabili nel bruteforcing/password hacking etc. Il talk si conclude con alcuni concept e possibili sviluppi futuri.

SHORT BIO //

L’avventura nel mondo dell’informatica inizia per Walter all’età di 7 anni, con il primo vecchio computer, rigorosamente con DOS e Windows 3.1.
Crescendo, inizia ad imparare i concetti base, a scrivere i primi programmi e da lì, ottenuto un accesso ad internet via modem 56k, ad avventurarsi ed addentrarsi nel mondo del codice.
Impara a scrivere in C ed in altri linguaggi, non si accontenta, la curiosità si fa intnsa e inizia a scavare, sempre più in profondità. A 14 anni si avventura nel mondo del reversing e scopre community come RingZer0 e UIC e il suo forum, dove impara sempre più e sporadicamente collabora con tutorial sotto vari pseudonimi (Death_Reaver, Kry0rath).
Iniziata l’università, scopre la giusta strada per continuare a “scavare” in profondità: l’elettronica. Segue corsi e pianifica il suo piano di studi per coltivare questa ulteriore passione, interessandosi e spaziando dall’elettronica digitale alla microelettronica. Contemporaneamente, vive nel mondo embedded ed in particolare alle WSN, su cui lavora ancora oggi sotto diversi punti di vista (sicurezza compresa)
Tutt’ora, si interessa un po’ a tutto, dalla programmazione low/high level, reversing sw e hw, sviluppo embedded, WSN, elettronica nelle sue forme, algoritmi, crittografia/crittoanalisi ma anche lockpicking.